enitru

Degustazione “Stefano Accordini”

stefano-accordini-logoBuonasera a tutti,

Dopo la sfida di sabato scorso tra Nord e Sud rientriamo nelle classiche e tradizionali degustazioni, ospitando le aziende.
E’ il turno di un noto produttore che ha tra i suoi vini uno dei più richiesti degli ultimi anni a livello nazionale e ancor di più internazionale, parliamo del nuovo “Re“ del vino l’Amarone.
Basta nominare questo vino e brillano gli occhi degli appassionati e se nominiamo il discendente, cioè il “Ripasso”, nessuno storce il naso.
Ma partiamo dal nome del produttore “Stefano Accordini” , molto noto nell’ambito della produzione di Amarone con molti riconoscimenti ricevuti, per ultimo sulla guida Veronelli.
Accordini, nome storico dagli inizi del 900 sempre a gestione familiare che si tramanda di generazione in generazione, cercando sempre l’alta qualità con pochi mezzi ma con tanta esperienza e molta passione che si ritrova nel bicchiere al primo sorso dagli appassionati.
I vini che degusteremo saranno quattro e per la prima volta tutti rossi, questo volutamente perché verrà proposto proprio la naturale evoluzione per arrivare all’Amarone, così da capire qual è il percorso per arrivarci.

Vi indico la scaletta de gustativa:

Accordini Stefano

“Valpolicella “ Classico doc 2017

“ Ripasso” Valpolicella Classico Superiore doc 2016

“ Paxxo “ Rosso del Veneto igt Appassito 2016 (Corvina, Cabernet-Sauvignon e Merlot)

“ Acinatico “ Amarone della Valpolicella Classico docg 2015

Questa è da non saltare, oltretutto con in arrivo un fine settimana dai primi sentori autunnali non poteva esserci miglior abbinamento.
Per finire nelle prime 2/3 ore della degustazione avremo il piacere di ospitare l’enologo di cantina che vi potrà dare nozioni più specifiche sul loro modo di lavorare o rispondere a vostre curiosità sulla cantina ed altro.
Quindi per tutto questo vi aspetto

sabato 27 ottobre dalle 11.30 fino a chiusura 19.30

Per visitare il sito devi avere almeno 18 anni Questo sito web richiede che tu abbia almeno 18 anni. Cliccando su "Entra" confermi di avere almeno l'età indicata o fai clic su "Esci" per uscire.

Si avvisano le aziende che alcuni truffatori, spacciandosi per la nostra azienda, effettuano ordini che poi non pagano regolarmente. Verificate la veridicità dell'ordine prima di evaderlo.