enitru

Degustazione Fratelli Muratori

logo-fratelli-muratoriBuongiorno a tutti,

Iniziamo il periodo estivo e ci avviciniamo alle ultime degustazioni, prima della lunga pausa per ritrovarci poi a fine settembre.
Comunque qualche degustazione ancora da proporre ne abbiamo, solo che le faremo a sabati alterni per renderli più soft e più mirate alla stagionalità. La degustazione di questo sabato è una di quelle con vini molto particolari, tutti da bere freddi, di un’unica proprietà ma da territori diversi.

L’azienda è “ Fratelli Muratori ” e con l’idea di Arcipelago Muratori raccoglie tre aziende, situate in Toscana ,Campania e Lombardia sotto una unica proprietà, ma cercando di seguire nel tempo un’unica filosofia cioè vini più naturali possibili, dalla vigna fino in bottiglia, creando anche stili diversi per cercare di stupire sempre di più gli appassionati.

Questi vini raccolgono l’insieme di queste idee di tutti e tre i territori anche se, come dicevo prima, noi per questo evento abbiamo selezionato solo vini molto più inerenti al periodo, tralasciando gli altri che magari proporremo in un altro periodo.

Degusteremo quattro vini di cui due rossi e due bianchi, tre di questi da bere freddi e uno che si presta, anche se non necessariamente, ad essere bevuto allo stesso modo.
Ora vi descrivo il percorso degli assaggi, cercando di far capire più possibile la tipologia e la caratteristica dei vini:

“Giallo” Campania igt (tre vitigni vinificati contemporaneamente con arricchimento di diversità microbiologica in vigna)

“Simbiotico” Franciacorta Brut (Chardonnay) senza uso di allergeni (Biodiversità)

“Fred” Tenuta Rubbia del Colle (Petit Verdot,Syrah e Sangiovese) vinificazione come un bianco di un rosso

“Rabuccolo” Toscana igt (Cab.-Sauv, Cab-Franc, Merlot, Syrah e Petit Verdot )

 

Spero di essere stato chiaro il più possibile, se così non fosse allora quale migliore occasione per venire a testare di persona?
Sicuramente sarà una degustazione molto interessante anche per capire cosa significa vini in “Biodiversità” .
Per tutto questo vi aspetto

Sabato 26 maggio come al solito dalle 11.30 fino a chiusura 19.30